In realtà non ti fa male la schiena, bensì ti fa male il carico che ti assumi in termini di pensieri ed emozioni.

Ecco il CODICE PIN: 1-2-3-4 RCF (Riprogrammazione del Corpo Fisico)

Di seguito i 4 passi per imparare, migliorare e cambiare il Benessere della tua Schiena:
 ⭐ SCOPRIRE le Cause primarie dei DOLORI, le connessioni “Sintomo-Emozione-Convinzione-Cervello”
 ⭐ SVILUPPARE la comprensione, orientare ad uno stile di vita sano, per non ripetere ciò che ci ha portato al dolore, anomalia e disturbo
 ⭐ SOLUZIONI di alto impatto: R.C.F. (Riprogrammazione del Corpo Fisico) 
 ⭐ SOSTENERE con un manuale di supporto che ti fornirò, strumenti e strategie per coloro che desiderano riconquistare il Benessere, potenziare la Prevenzione e allenarsi alla longevità.
“Credo che possiAMO comprendere realmente cosa è possibile realizzare nel momento in cui decidiAMO di farlo”.
Paolo Gregoriadis
PrendiAMO a Cuore queste riflessioni, ci saranno utili per Superare le difficoltà, impedimenti ed ostacoli, perché quando intendiAMO fare autenticamente qualcosa, si supera ogni limite.
SeguiAMO i nostri sogni, perché la Vita evolve, ci sorride e quel brivido che sentiamo si chiama Vita.
Ho voluto condividere la mia esperienza personale perché ho imparato dalla vita a superare le Sfide e sono l’esempio di Possibilità.
“Possiamo decidere di essere arrabbiati con la vita per quello che ci è accaduto, oppure scegliere di essere Grati per la Vita Stessa”.
Ho capito che la mia era una strada, una vocazione, lo scopo della vita.
Ora posso diffondere e mettere a disposizione la mia vita come fonte d’ispirazione per tante persone che hanno la Salute compromessa, altalenante, insoddisfacente o si sentono impotenti.

Anch’io ero disorientato ed infelice per la precarietà della mia salute, ma lo studio, l’impegno e le conoscenze che ho perseguito mi fanno rivedere le difficoltà di un tempo come una benedizione.

Si tratta di un messaggio di Amore per la Vita, di Fiducia in se stessi e Coraggio per quello che IntendiAMO Creare.

“Nella mia Vita tante volte
ho sperato che le cose
andassero diversamente.
Poi quando mi Ascolto
in modo Autentico,
Sento di essere
stato un Miracolo
per me stesso
e per altri”.
Paolo Gregoriadis